SOStain è aperto a tutte le aziende vitivinicole del territorio siciliano, accomunate dalla volontà di condividere best practices, in vigna e in cantina, finalizzate al rispetto dell’ecosistema.

Alessandro di Camporeale

Nel piccolo centro agricolo di Camporeale, alle falde delle colline che sovrastano la pianura di Mandranova, in un territorio ricco di fascino dove l'agricoltura è sempre stata l'attività prevalente, nasce l'Azienda vitivinicola Alessandro di Camporeale. Un'azienda dove le nuove generazioni riscoprono l'orgoglio della propria identità, condividendo un progetto produttivo che ha solide radici nella storia di questa famiglia.

Assuli

Assuli, in dialetto siciliano "Al Sole", sorge nel contesto di terreni della famiglia Caruso, una bellissima area naturale di circa 130 ettari. La cantina è il risultato di un accurato lavoro di ristrutturazione di un antico baglio del ‘700 nel rispetto dei criteri originari della struttura, e dell'affermazione del principio di identità attraverso la coltivazione di uve della tradizione: Nero d’Avola, Zibibbo, Insolia, Lucido, Grillo, Perricone.

Cantina La Vite

La Cantina La Vite viene fondata nel 1970 per volontà di 43 soci che decidono di unirsi per dare il via a quella che è diventata una delle realtà vitivinicole più produttive e floride dell’intera Sicilia. I nostri 1300 soci viticoltori coltivano circa 2.300 ettari nei territori del centro e Sud Sicilia, tra le province di Caltanissetta, Agrigento e Ragusa.

Cantine Europa

Castellucci Miano

La storia di Castelluccimiano inizia con lo studio e recupero di vecchi vigneti ad alberello di Catarratto e Perricone, unici esempi di biodiversità del territorio di Valledolmo. Il successo ottenuto sui mercati, una conferma della nostra idea di valorizzazione del territorio: 60 ettari di vigneti distribuiti sui pendii e conche delle montagne che circondano Valledolmo tra gli 800 e 1050 metri di altitudine.

Colomba Bianca

Fondata nel 1970, Cantine Colomba Bianca rappresenta una grande comunità di piccoli viticoltori, 2480 soci conferitori accomunati da una filosofia produttiva incentrata sulla piena tracciabilità tra vigneto e bottiglia. Autenticità, rispetto per la terra, per gli agricoltori e per i consumatori, sono tra i valori fondanti di Colomba Bianca che oggi con 1.800 ha di vigneti, si attesta tra i più grandi produttori di vino biologico in Europa.

Cottanera

110 ettari di terreni, 65 di vigneti sul versante nord ovest dell'Etna. La cantina nasce nei primi anni Novanta per produrre vini di alta qualità, caratterizzati dalla mineralità offerta dal territorio vulcanico. Famiglia e amore per il territorio sono i due pilastri su cui si sviluppa la storia di quest'azienda in cui innovazione e rispetto della tradizione guidano la filosofia produttiva, da una generazione all'altra.

Organizzazione

Cusumano

Fondata da Alberto e Diego Cusumano nel 2001 a Partinico dove ha sede, produce vini eleganti e identitari in 5 tenute: Ficuzza a Piana degli Albanesi (PA), San Giacomo a Butera (CL), Presti e Pegni sulle colline di Monreale, Monte Pietroso a Monreale, San Carlo a Partinico (PA). Nel 2013, ha creato Alta Mora racchiudendo sotto un unico nuovo marchio le contrade di Guardiola, Pietramarina, Verzella, Feudo di Mezzo e Solicchiata sull’Etna.

Organizzazione

CVA

Nata nel 1969, ad oggi la cooperativa risulta sostenuta dall’adesione convinta di 300 piccoli produttori per una superficie vitata totale pari a 900 ha. A partire dai primi anni 2000 è stato avviato un ambizioso piano di investimenti che ha generato un percorso teso a raggiungere standard qualitativi d’eccellenza enologica ed una maggiore consapevolezza dell’unicità di questi territori.

Donnafugata

Organizzazione

Gorghi Tondi

Da quattro generazioni, coltiviamo le nostre uve all’interno della Riserva naturale integrale, oasi WWF, Lago Preola e Gorghi Tondi, a Mazara del Vallo, sulla costa sudoccidentale della Sicilia.

Le Casematte

Le Casematte è una cantina situata nel vasto territorio messinese che nasce nel 2008  grazie alla visione e alla caparbietà di Gianfranco Sabbatino, commercialista per professione e viticoltore per passione, che coinvolge col suo entusiasmo l’amico Andrea Barzagli. Una grande scommessa la loro, riportare in auge il Faro Doc, storico vino del luogo.

Nicosia

Cantine Nicosia è un'azienda dinamica, capace di guardare al futuro nel pieno rispetto della tradizione, alla cui guida Carmelo Nicosia è affiancato dai due figli Francesco e Graziano, e da una squadra affiatata di giovani collaboratori. Favorisce i più pregiati vitigni autoctoni e le varietà internazionali meglio adattatesi in Sicilia, promuovendo il territorio e valorizzando la materia prima con una cura costante del lavoro in cantina.

Organizzazione

Nosio

Nosio S.p.A. è la sub holding e braccio commerciale del Gruppo Mezzacorona, una delle realtà vitivinicole più importanti d’Italia e del mondo. Creata nel 1998, è controllata da Mezzacorona S.c.a., che detiene il 61% delle azioni (il restante 39% della proprietà è suddiviso tra quasi 500 azionisti). Nosio S.p.a. segue l’imbottigliamento di vini fermi e la produzione di spumanti del Gruppo Mezzacorona e gestisce la loro commercializzazione.

Paolini

Le Cantine Paolini prendono il nome dal centro rurale abitato dai nostri vignaioli, la contrada appunto Paolini. Il nome deriva a sua volta dall’ordine monastico delle Paoline, che agli inizi del ‘500 cominciò a coltivare le vigne negli stessi luoghi in cui ancora oggi, complice un clima favorevole caldo e ventilato, le nostre uve maturano in maniera ottimale.

Pellegrino

Famiglia, storia e territorio: sono questi i pilastri fondanti del successo ininterrotto di Cantine Pellegrino, che dalle sue origini ha allargato il progetto produttivo fino a comprendere vini bianchi e rossi, vini di Pantelleria e marsala. È così che, grazie a zone di coltivazione differenziate, tre diverse cantine ed enologi specializzati, Pellegrino è oggi la cantina in grado di offrire la più ampia varietà di tipologie di vini siciliani.

Petrosino

Cantine Petrosino è stata fondata nel 1962, ricadente nel comune più vitato di Europa, con un ammasso di uve annuale superiore ai 150.000 hl. , con oltre 850 soci conferitori e vigneti che si estendono sino alla fascia costiera, godendo pertanto di una ampia diversità pedoclimatica, si attesta fra le più grandi cooperative vitivinicole siciliane, da oltre un decennio guidata dal Presidente Vincenzo Ampola.

Planeta

Planeta è un'azienda agricola familiare che da 17 generazioni opera tra Menfi e Sambuca di Sicilia. Nell'ultimo quarto di secolo si è concentrata maggiormente su viticoltura, olivicoltura ed altre attività agricole connesse, e nel contempo ha intrapreso un vero e proprio “Viaggio in Sicilia”: adesso ha tenute, vigneti e cantine anche a Vittoria, a Noto, sull'Etna e a Capo Milazzo.

Organizzazione

Principe di Corleone

La Famiglia Pollara, con la sua passione e il suo talento, ha saputo trasmettere negli anni in Italia e all'Estero la cultura e il valore dei vini prodotti in Sicilia e si è posta il compito di dare un futuro all'opera intrapresa dal fondatore Giuseppe Pollara nel lontano 1892.

Rapitalà

La tenuta si estende per 225 ettari nel territorio che da Camporeale declina verso Alcamo, su dolci colline fra i 300 e i 600 metri, su una terra dove si alternano argille e sabbie. La perfetta esposizione e la composizione del suolo la rendono ideale per la coltivazione dei vitigni più pregiati.

Serra Ferdinandea

Serra Ferdinandea nasce dall'unione di intenti di due famiglie, una siciliana e una francese: Planeta e Oddo. Queste ultime si trovano a condividere la volontà di valorizzare un terreno particolarmente vocato all'agricoltura ma rimasto lontano da qualunque forma di coltivazione per numerosi anni. Da qui la decisione di far nascere un progetto di agricoltura che seguisse i principi della biodinamica. 100 ettari di cui 50 di bosco fanno quindi da struttura a questo organismo agricolo che porta avanti i valori di sostenibilità, rispetto, biodiversità.

Organizzazione

Settesoli

Cantine Settesoli è una comunità di viticoltori siciliani, un grande vigneto di Sicilia, un autentico distretto del vino nella provincia di Agrigento: tra Menfi, Montevago e Santa Margherita di Belice ben il 70% delle circa 5.000 famiglie della comunità è coinvolta nelle attività dell’azienda. Fondata nel 1958 a Menfi, oggi conta 2000 soci – il 25% sono donne - una superficie vitata di 6.000 ettari e 36 cultivar in produzione, di cui 908 in biologico.

Solsicano

In uno degli angoli più suggestivi della Sicilia come le Terre Sicane, vocate alla vite e al vino sin dai tempi dei greci e dei romani, nel 2001 è sorta, in territorio di Sambuca di Sicilia (AG), la prima tenuta di Feudo Arancio. L'azienda si estende per 280 ettari attorno a un meraviglioso baglio che ospita la cantina. Uve che ci regalano vini di alta qualità esportati in 60 paesi del mondo, dove portano i colori e i profumi della terra di Sicilia.

Organizzazione

Tasca d’Almerita

La storia di Tasca d’Almerita è quella di una famiglia di vitivinicoltori che da 8 generazioni dedica la propria vita alla terra di Sicilia. Un amore nato nel 1830, nella Tenuta Regaleali a cui, con un progetto per lo sviluppo di particolari vitigni autoctoni in territori vocati, si sono aggiunte poi 4 Tenute: Capofaro a Salina, Tascante sull’Etna, Whitaker a Mozia e Sallier de La Tour nella Doc Monreale.

Organizzazione

Tenuta di Fessina

Il progetto Tenuta di Fessina nasce nel 2007, quando - dopo una serie di viaggi atti allo studio e alla scoperta del terroir Etneo - Silvia Maestrelli, produttrice toscana e pioniera sul vulcano, decise di fermarsi a Rovittello, sul versante Nord, dove oggi risiede il cuore pulsante di Fessina. La filosofia è quella di raccogliere e vinificare diverse istantanee, tutte prese su versanti diversi e solo in zone storiche di riferimento.

Terre di Noto

Nel 1989 l’enologo Nino Di Marco, innamorato del territorio Netino e Pachinese e delle grandi peculiarità qualitative dei suoi vitigni: Nero d’Avola e Moscato di Noto, decide di iniziare un percorso per la realizzazione di una azienda vitivinicola in grado di unire la ricca storia del territorio con la modernità tecnica nella produzione dei vini. Oggi l’azienda “Terre di Noto” si estende su circa 35 ha di vigneti specializzati con cantina.